Museo Casa Carlos Gardel

Museo Casa Carlos Gardel

Ubicato nel tradizionale quartiere di Abasto, il Museo Casa Carlos Gardel omaggia il cantante di tango più importante di tutti i tempi.

Il museo propone il suo percorso espositivo nell'ultima casa di Buenos Aires dell'artista, mostrando la grande importanza che ebbe il cantante a livello mondiale.

La storia di un mito

Nato in Francia e cresciuto a Buenos Aires nel quartiere di Abasto, Carlos Gardel visse fra operai e taverne, nei luoghi in cui nacquero il tango e la milonga. Con il passare del tempo, la voce privilegiata del “zorzal criollo” lo rese il più famoso esponente del tango a livello internazionale.

Nel 1927, Gardel acquistò una casa nel quartiere di Abasto, dove si trasferì con sua madre. Qualche anno dopo, il cantante decise di trasferirsi in Francia e, dopo la morte di sua madre, la casa rimase nelle mani dell'ultimo manager di Gardel.

Dopo essersi trasformata nella “La Casa del Tango” negli anni Ottanta, nel 2003 la casa divenne il centro espositivo che oggi si può visitare.

Le esposizioni

Quella che per vari anni fu la casa di Gardel a Buenos Aires, attualmente espone vari oggetti e documenti che mostrano l'universo del famoso cantante.

Nella prima parte del percorso espositivo viene illustrata la realtà di Buenos Aires negli anni in cui visse il cantante. Successivamente, ci si addentra nella vita di Gardel e, parallelamente, nella storia del tango. L'ultima parte del percorso cerca di mostrare la figura di Gardel oltre il suo mito.

Gardel è Buenos Aires

Buenos Aires è tango e il tango è unito in maniera indissolubile a Gardel. Per questa ragione, anche se la visita non è delle migliori, ogni giorno questo centro espositivo è visitato da centinaia di persone.

Nelle vicinanze della casa, tutto richiama il grande artista, dal nome della stazione del Subte fino alla galleria a lui dedicata dalla sua città.

Vari ristoranti e locali delle vicinanze omaggiano Gardel con le loro facciate e i murales, mantenendo viva la sua presenza a Buenos Aires.

Orario

Lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì: dalle 11:00 alle 18:00.
Sabato, domenica e festivi: dalle 10:00 alle 19:00.

Prezzo

Adulti: $30.
Mercoledì: Ingresso gratuito.

Trasporto

Autobus: linee 29, 41, 64, 68, 118, 140, 142, 168 e 188.
Subte: Carlos Gardel, linea B.

Luoghi vicini

Plaza del Congreso (1.9 km)
Recoleta (2 km)
Cimitero della Recoleta (2.1 km)
Museo Nazionale di Belle Arti (2.4 km)
Museo Evita (2.4 km)